Pagina iniziale

Chi siamo

Links

Contattaci

ATM e Cervicale Superiore

ATM sta per Articolazione Temporo-Mandibolare, è una piccola articolazione che si trova davanti l’orecchio dove la mandibola e il cranio si incontrano. Questa articolazione permette alla mandibola di muoversi e di funzionare, è l’articolazione più costantemente usata nel corpo. In altre parole questa piccola ma resiliente articolazione realmente è impegnata quotidianamente tutto il tempo.

 

Gli stessi denti sono anche importanti per il corretto funzionamento dell’ATM perché, se loro non si trovano in una posizione occlusiva corretta, possono creare stress sufficiente a dislocare il condilo e danneggiare i legamenti e i muscoli del menisco dell’articolazione. Vari sono gli studi sui disordini dell’ATM, conosciuto anche come Disordini Mandibolari Cranio-Cervicali, che vanno dal tinnito (acufeni) alla Sindrome di Meniere, ipoacusia, aura, mal di testa, vertigine, disturbi dell’equilibrio, difficoltà nella deglutizione, dolori e tensioni alle spalle.

 

Pure i Disallineamenti del Tratto Cervicale possono apportare fastidi o incrementare problematiche relazionate all’ATM, il che dimostra il possibile rapporto tra i problemi del tratto cervicale e l’ATM. Quindi l’ATM sarebbe il risultato del Disallineamento del Tratto Cervicale o viceversa?  

 

La risposta è probabilmente entrambe, un difetto nel sistema ATM può indurre a problemi del tratto cervicale, ed essi creano problemi all’ATM. Chiaramente può succedere che ci siano delle persone che non hanno sintomi al tratto cervicale che si manifestano nell’ATM, comunque sono piuttosto rare. La connessione può essere dimostrata quando si analizzano immagini radiologiche di persone con l’Atlante sublussato, si può vedere che la mandibola, e quindi, l’ATM sono disallineati.

 

La testa storta o inclinata in cima al tratto cervicale risulta in un disallineamento o disarticolazione dell’ATM  nella fossa craniale. Le articolazioni non funzionano correttamente e, durante il processo normale di masticazione, il disco viene intrappolato durante l’apertura e la chiusura della bocca ed i muscoli del collo e delle spalle subiscono spasmi dolorosi.

 

Ci sono circa 163 muscoli e legamenti nella zona della testa e del collo che sono usati durante la masticazione, tra di essi esistono tantissime interrelazioni e interconnessioni. C’è un legamento conosciuto come stilomandibolare che gioca un ruolo importante. Questo legamento s’attacca al processo stiloideo sul cranio al di fuori della mandibola (mascella inferiore); in una testa inclinata/storta lo stiloideo può tirare la mandibola causando un Disallineamento dell’ATM.

 

In genere, la parte più dolorosa della masticazione non è quella collegata alle articolazioni ma è dovuta allo spasmo muscolare dolorosissimo nel trapezio e negli scaleni inferiori. Comunque, quando si capisce il funzionamento dell’ATM e dei Disallineamenti del Tratto Cervicale si capiscono anche i sintomi dolorosi durante e dopo la masticazione, che certamente potrebbero essere il risultato di una testa fuori dell’asse centrale del collo.

 

Il collo, che collega il corpo alla testa, è ricco in tantissimi nervi e vasi sanguigni. La compressione di questi ultimi può causare problemi, ulteriormente, agli scaleni che si stendono vicino al plesso brachiale dei nervi alla base del collo, quando questi muscoli sono compressi sono implicati nella Sindrome Sbocco Toracico Cerebrale (SSTC). Un’ipotesi potrebbe essere che questa Sindrome non è altro che la sublussazione del tratto cervicale superiore (C1 a C0) poiché i sintomi della SSTC causati “dall’avvolgimento a spirale o annodamento” di varie arterie sembrano quelli conseguenti della sublussazione dell’Atlante.

 

La vicina relazione dell'ATM al Disallineamento del Tratto Cervicale è assicurata da un esame minuzioso. Quanto più una persona ha avuto entrambe questi due problemi tanti più danni avrà subito entrambi meccanismi. Le correzioni possono solo essere eseguite esclusivamente da Osteopati qualificati e specializzati.




Giovanni Turchetti

Articoli

»
» Anatomia della Base Cranica
» Anatomia della Sublussazione dell'Atlante
» Anatomia e Fisiologia del Trauma, il Dolore e la sua Soluzione
» ATM e Cervicale Superiore
» Biomeccanica del Rachide Cervicale
» Cefalea ed Emicrania
» Cervicobrachialgia
» Cura del Tratto Cervicale
» Il Trattamento della Cervicobrachialgia
» Insufficienza Vertebrobasilare
» La Chiave della Nostra Salute è la Comunicazione tra il Cervello e il Corpo
» La Postura è lo Specchio della Nostra Salute
» RIT: La Soluzione
» Sindrome di Barre-Lieou
» Sprain e Strain
» VIRTU’ E LIMITI DELL’OSTEOPATIA

Ricerca veloce:

Dott. Giovanni Turchetti DO ND
Membro della British Osteopathic Association (BOA)
Membro del Australian Osteopathic Association (AOA)
Membro del Deutscher Verband für Osteopathische Medizin (DVOM)
V.le Nervi 04100 LATINA - Tel. 347/3270604 339/6641830 - Email: info@osteopata.it

c/o studio "Lodispoto" - Via Eleonora Duse 22 00197 Roma Tel. 06/8074686 06/80690390
c/o "Simoncelli" - Piazza Santa Restituta 21 Sora FR Tel.0776/832100


AVVISO AI NAVIGANTI

Si invitato i gentili visitatori a diffidare da alcuni commenti ancor presenti su internet che ledono la dignità, il decoro professionale ed il prestigio del dott. Giovanni Turchetti e del suo staff. Verso il responsabile di tali ingiurie e diffamazioni si sono intraprese le più adeguate iniziative legali in Italia e all'estero. Teniamo altresì a precisare che l'autore di tali azioni non è, ne è mai stato un paziente del dott. Turchetti.
Per avere maggiori informazioni in merito alla vicenda è possibile scrivere a info@osteopata.it. Saremo ben lieti di poter dissipare nel visitatore tutti i dubbi eventualmente sorti navigando su siti poco "affidabili".


Copyright© 2006-2009. Tutti i diritti riservati. Informativa legale
Sito web progettato e realizzato da CreazioneSiti.it